PARTE QUARTA: I PERCORSI DALL’ALTO E IL SISTEMA INFORMATIVO “CORE” SENZA IL QUALE LE PUBBLICHE AMMINISTRAZIONI SONO DI FATTO “INCONTROLLABILI” DA PARTE SIA DEI CITTADINI CHE DEI LORO VERTICI POLITICI

lunedì 15 giugno 2020

CORSO DI FORMAZIONE 2020 PER “ATTIVISTI ETPL”

PARTE QUARTA: I PERCORSI DALL’ALTO E IL SISTEMA INFORMATIVO “CORE” SENZA IL QUALE LE PUBBLICHE AMMINISTRAZIONI SONO DI FATTO “INCONTROLLABILI” DA PARTE SIA DEI CITTADINI CHE DEI LORO VERTICI POLITICI

Continua il dialogo WhatsApp con i miei ex colleghi sul Progetto Etpl Italia trasparente.

 

I furbetti

 

[19:49] GIUSEPPE FORTUNA

Quindi, abbiamo detto che i percorsi Etpl possono essere di due MACROTIPOLOGIE: i “percorsi dall’alto”, che partono per iniziativa dei vertici amministrativi delle organizzazioni pubbliche considerate (per la Guardia di finanza il Comandante generale) e i “percorsi dal basso”, avviati con accessi civici generalizzati (i FOIA) presentati da organizzazioni civiche, organizzazioni sindacali, associazioni di categoria, partiti politici e altri stakeholders esterni.

[19:49] GIUSEPPE FORTUNA

Partiamo dai PERCORSI DALL’ALTO per la misurazione degli andamenti delle “dimensioni minime essenziali” degli impieghi, degli output e degli outcome.

[19:49] GIUSEPPE FORTUNA

Attenzione!!! Quello che stiamo per dire è “CENTRALE” per il controllo politico e civico di qualunque Pubblica Amministrazione. SE NON C’È, L’AMMINISTRAZIONE È ESPOSTA NON SOLTANTO AI COMPORTAMENTI OPPORTUNISTICI (COME LA SEMPLICE “NULLAFACENZA”) MA ANCHE AI COMPORTAMENTI DEL TUTTO ILLECITI RIFERITI DI TANTO IN TANTO DAI GIORNALI: RACCOMANDAZIONI, FALSE TIMBRATURE E CORRUZIONE.

[19:49] AMICO 3

Ci tremano le gambe

La corruzione

 

(continua)

 

 


Tua email:   Invia a: